Un clima in armonia

Linea 9a - Scuola primaria

SCUOLA PRIMARIA

L’Obiettivo 13 dell’Agenda 2030 dell’ONU, “Lotta contro il cambiamento climatico”, intende migliorare l’istruzione e la sensibilizzazione riguardo ai cambiamenti climatici.

La natura è un paesaggio sonoro con una voce da ascoltare. Tutto ciò che in natura è ritmico è anche ciclico, un continuo ripetersi. Vivere in armonia con l’ambiente significa interiorizzare le buone pratiche che contribuiscono a rispettarlo, perché proteggerlo è fondamentale per il futuro dell’uomo. La musica è un modello di insieme armonico naturale da cui si può trarre ispirazione.

Ogni orchestra è un esempio di organizzazione armonica: un gruppo di persone che collaborano nella realizzazione di un capolavoro e alla sua diffusione al pubblico, metafora della meraviglia di un mondo in cui l’umanità viva in armonia con la natura, e in cui riconoscere che non solo gli esseri umani siano portatori di diritti e di rispetto, ma anche le piante, gli animali e tutti gli altri esseri viventi.

Il percorso ha carattere fortemente multidisciplinare e interdisciplinare. Tutte le materie sono chiamate in gioco: il progetto si configura come un’attività ludico-didattica interdisciplinare che, attraverso l’utilizzo del linguaggio musicale, lega tra loro diverse materie curricolari della scuola primaria.

TARGET
Il progetto è pensato e realizzato per gli studenti di tutte le classi della Scuola Primaria, dalla prima alla quinta.

MODALITÀ OPERATIVE
Il progetto si sviluppa a partire da una storia che sarà presentata e narrata agli studenti, suddivisa in diverse unità didattiche, corredate da video tutorial e video attività rivolti all’insegnante, e da materiali educativi digitali per gli studenti.

Le video lezioni, progettate seguendo le strategie didattiche della media education a scuola, conterranno materiale inedito, con musiche e supporti originali.

Ogni unità didattica offre diverse tipologie di materiali:

  • incontro completo;
  • singole video attività musicali: organizzate su livelli diversi, in modo che gli insegnanti possano utilizzarli con classi diverse e contestualizzarli all'interno delle loro lezioni;
  • materiali didattici gamificati;
  • schede interdisciplinari in pdf.

Nelle scuole in cui ci sarà l’intervento in presenza il divulgatore introdurrà il progetto agli studenti attraverso alcune attività musicali ed educative che, successivamente all’incontro, gli insegnanti potranno proseguire in autonomia grazie all’ausilio dei supporti digitali.

Si darà accesso ai contenuti digitali tramite l’area riservata del sito www.lafabbricadeisuoni.it, in un ambiente protetto e dedicato all’utilizzo del materiale didattico del Progetto Diderot della Fondazione CRT.

COMPOSIZIONE DEGLI STUDENTI:
nel caso di interventi in presenza, la durata sarà di un’ora scolastica per n. 1 gruppi/classe singola per volta, al fine di rispettare le norme di sicurezza e di distanziamento fisico necessari.

NUMERO DI INCONTRI E LUOGO:
per attivare il progetto è necessario un numero da 3 a 6 gruppi/classi aderenti. Nel caso di interventi in presenza, gli incontri saranno svolti nel medesimo giorno, in base all’orario scolastico, presso la sede della scuola.

PARTICOLARI NECESSITÀ:
spazio adeguato ad ospitare tutti gli alunni coinvolti, nel rispetto delle eventuali norme di sicurezza e di distanziamento fisico previste dalle normative vigenti, e una lavagna LIM.


► Scheda Progettuale linea 9a
► Guida alle iscrizioni (chiuse il 14/10/2021)
► Accesso al PERCORSO DIGITALE (riservato alle scuole ammesse)

Si ricorda che l'accesso al portale delle iscrizioni è libero per tutti i docenti interessati e non è necessario il codice di accredito per effettuare l’iscrizione.

Rimane sempre valido il principio per cui l’accettazione delle richieste avverrà solo ed esclusivamente in base al criterio temporale di iscrizione: come sempre, quindi, la tempestività delle operazioni di iscrizione da parte di ciascun insegnante sarà elemento determinante perché le richieste di iscrizione vengano accolte.


INFO E REALIZZAZIONE PROGETTUALE
La Fabbrica dei Suoni
E-mail: info@lafabbricadeisuoni.it
Tel.: 0175.567840

I contenuti delle aree riservate sono ad USO ESCLUSIVO dei docenti e studenti aderenti al progetto. È vietato diffondere i percorsi digitali e i brani musicali al di fuori del contesto lavorativo della scuola o pubblicarli su siti a libero accesso, violando le norme di copyright - Privacy Policy.


Iniziativa realizzata nell'ambito del Progetto Diderot della Fondazione CRT